(+39) 339.280 5518| [email protected]

6 Aprile: Sagra degli asparagi e del finocchietto selvatico (Boroneddu)

“…Occhio, malocchio, prezzemolo e finocchio, ecco me battizzo contro il malocchio. Puh! Puh! E con il peperoncino e un po’ d’insaléta ti protegge la Madonna dell ‘Incoronéta; con l’olio, il sale, e l’aceto ti protegge la Madonna dello Sterpeto; corrrrrno di bue, latte screméto, proteggi questa ché sa dall’innominéto.

Asparagi-selvatici-622x466Dal film “Occhio malocchio prezzemolo e finocchio”

Questa particolare manifestazione, nata per celebrare due alimenti dalla crescita spontanea nei dintorni di questo caratteristico e incontaminato borgo della Sardegna, oggi è diventata una vera e propria festa dei prodotti tipici, in grado di attirare migliaia di visitatori. Si inizia con il pranzo offerto dalla pro loco locale, per poi continuare con prelibatezze tipiche. In giro per i tanti stand dei produttori potrete infatti degustare le migliori selezioni di specialità e prodotti tipici di una cultura enogastronomica genuina come quella della Sardegna.

Asparagi e finocchietti la faranno da padroni, accompagnandovi in un esperienza dal gusto senza pari, passando per formaggi, pasta fresca, dolci, carni, prosciutti, insaccati vari e tantissime altre ghiottonerie, che i buongustai più esperti non si lasceranno sicuramente scappare. E per chiudere in bellezza niente di meglio che accompagnare il tutto con il corposo e caloroso vino locale e i golosissimi dolci tipici.